Ecco come è andata la 26esima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

0
376
Colletta Alimentare 2022

In un periodo caratterizzato dall’aumento dei prezzi e dalla forte crisi economica che riguarda l’intera Unione Europea, donare può essere un’azione molto difficile. I volontari, però, così come ogni anno hanno raccolto numerose testimonianze di genoristà durante la 26°Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che si è tenuta il 27 novembre 2022 a Milano

In questa giornata moltissime persone hanno deciso di agire e di raccogliere degli alimenti da donare poi a persone più bisognose. 

In oltre 1.700 punti vendita sono state raccolte in Lombardia 1.700 tonnellate di alimenti che verranno consegnate in un secondo momento a più di 220.000 persone che si trovano in oltre 1.140 strutture caritative. 

Considerando i dati italiani dove si sono raccolte 6.700 tonnellate di alimenti, si può ben comprendere come il risultato raggiunto dalla regione Lombardia anche quest’anno sia stato ottimo. 

Anche dei piccoli gesti possono diventare molto importanti per altre persone che possono avvertire dei bisogni molto più forti.

Il presidente di Banco Alimentare della Lombardia, Dario Boggio Marzet ha affaermato che in questa giornata c’è stata una grande partecipazione da parte dei cittadini che hanno teso una mano verso le persone meno fortunate.

Dalle tonnellate di alimenti raccolti si potranno distribuire più di 3 milioni e mezzo di pasti. Questi possono essere davvero un grande aiuto per chi ha fame e desidera avere un piatto caldo dinnanzi a sé.

Dove proseguire la colletta alimentare

La Colletta alimentare può essere proseguita online su diverse piattaforme, come: Amazon, Carrefour, Easycoop e Esselunga.

In questo modo chiunque vorrà ancora contribuire potrà farlo facilmente online. Anche un piccolo aiuto può cambiare per sempre la vita di una persona. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui