I Carabinieri di Milano hanno arrestato un cittadino egiziano, gravemente indiziato del reato di violenza sessuale di gruppo consumatosi il 3 luglio scorso nei giardini di Piazza Napoli, quartiere Giambellino, a Milano.

Nella notte del 3 luglio all’interno del parco pubblico una donna era rimasta vittima di atti di violenza sessuale contenuti dall’intervento dei militari del Nucleo Operativo che hanno arrestato in flagranza due soggetti di nazionalità straniera.

Un terzo soggetto si era dileguato prima dell’arrivo delle forze dell’ordine che, attraverso attività d’indagine, sono riusciti ad identificarlo e raccogliere gravi indizi di colpevolezza per poi, a distanza di due mesi dai fatti, condurlo in custodia cautelare in carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui