Riqualificazione di via Galvani

Siamo a disposizione del presidente Pase per approfondire.

0
116
Peschiera - Via Galvani
Peschiera - Via Galvani

La Commissione ambiente regionale rifiuta il confronto. Il sindaco Caterina Molinari aveva risposto all’invito del presidente Riccardo Pase confermando la disponibilità a garantire un approfondimento sul progetto di messa in sicurezza di via Galvani Peschiera Borromeo (8 ottobre 2020).

“Quando desidererà approfondire seriamente la questione, siamo a disposizione”: così il sindaco Caterina Molinari ha risposto al presidente della VI Commissione permanente ‘Ambiente e protezione civile’ del Consiglio regionale della Lombardia Riccardo Pase che nei giorni scorsi ha convocato un’audizione congiunta con il neo Comitato ‘La voce degli alberi’ per il 21 ottobre prossimo.

Nella sua comunicazione, l’esponente di Regione Lombardia declina di fatto l’invito che gli aveva rivolto il sindaco di Peschiera Borromeo di esaminare, nella sede del Comune e anche con i tecnici, tutta la documentazione e conoscere il lungo percorso che ha portato a definire il progetto di riqualificazione di via Galvani.

“Purtroppo – evidenzia il sindaco Molinari – devo constatare che l’unico obiettivo, come anticipato dallo stesso Pase in una nota stampa, è quello di organizzare un momento di scontro tra i cittadini contrari al progetto e il Comune.

Interviene il ministro

Si parla ormai da tre mesi della questione che riguarda l’abbattimento dei pioppi di via Galvani a Peschiera Borromeo. Il problema ha interessato negli scorsi giorni anche il ministro dell’Ambiente Sergio Costa che ha scritto al primo cittadino Caterina Molinari, chiedendo di prendere in considerazione e riesaminare il caso che ha portato alla protesta dei cittadini. Il ministro chiede anche di riesaminare la situazione, svolgendo altri controlli tecnico-scientifici e valutando soprattutto l’impatto ambientale che un eventuale abbattimento comporterebbe.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui