HEADER DESK BOUSSO
11.1 C
Milano
giovedì, Febbraio 2, 2023
RFeditore
HomeCulturaArte e DintorniNicole Davis e il suo violino volano negli States

Nicole Davis e il suo violino volano negli States

Nicole Davis (nella foto), violinista venticinquenne di Pantigliate (MI) e diplomata al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano è stata segnalata dall’Università degli Studi di Milano alla Pennsylvania University per approfondire l’argomento della sua tesi in musicologia.

Ciò potrebbe portare, nella pratica, a una borsa di studio nella nota università americana (anche nota come Penn State) che, con più di 7.000 studenti stranieri provenienti da 130 Paesi, vanta un ottimo grado di qualità nella formazione musicale. Secondo College factural è al 28° posto su 697 nella categoria “Best Music School”.

Nicole Davis, orgoglio italiano, un po’ americano

Orgoglio tutto italiano, ma anche un po’ americano, il padre della Davis infatti è di origine statunitensi, casualmente omonimo del grande trombettista Miles. Quando si dice: un nome una garanzia.

Nicole Davis
Pina Carmirelli

Nicole Davis, che vanta diverse collaborazioni importanti, volerà a brevissimo negli States per approfondire la sua ricerca riguardo alla violinista Pina Carmirelli, eccellenza dei primi del Novecento che nella sua carriera suonò per molti anni lo Stradivari Toscano dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Tra le esperienze di spicco di Nicole ci sono l’Orchestra sinfonica del conservatorio di Milano, varie masterclass con violinisti di rilievo internazionale ed esibizioni da solista a manifestazioni quali: Mito Settembre Musica, Milano ricorda la Shoah e Madesimo music festival.

Articoli Correlati

Popolari