L’Università Cattolica di Milano compie 100 anni. Chi scrive ritorna indietro con la memoria agli anni giovanili trascorsi nella nostra “città da bere”.

Erano gli anni dei giovani rampanti, degli Yuppies di successo di cinematografica memoria, del districarsi fra le facoltà di legge e di economia della Bocconi. In un Italia tutto sembrava possibile e gli Stati Uniti erano ancora per noi un miraggio.

L’Ateneo meneghino vide il suo primo embrione nei lontani anni ’70 dell’800 e divenne una realtà alla fine della I°Guerra Mondiale, quando Giuseppe Toniolo economista – sociologo chiamò a se i suoi collaboratori fra cui Agostino Padre Gemelli (medico) per erigere questa struttura di ispirazione fideistica.

Le prime facoltà istituite furono: giurisprudenza, lettere e filosofia (1921) e successivamente le altre 10, oggi le facoltà sono, con sedi a Brescia, Cremona, Piacenza e Roma.

Emanuele Carlo Ostuni


ECO 04 2021

Leggi l’articolo completo sul numero 5 – 2021

L’Eco di Milano e Provincia è fruibile anche online grazie al suo archivio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui