Curtiriso acquisisce lo storico marchio Riso Flora

La strategia mira ad ampliare il posizionamento nel settore del riso parboiled.

0
837
Curtiriso acquisizione Riso Flora

Curti, società controllata dal 1994 dalla multinazionale italiana Euricom – il più importante Gruppo in Italia nel settore del riso e uno dei principali nel mondo – e proprietaria del marchio Curtiriso, ha acquisito dal Gruppo Colussi lo storico marchio riso Flora.

Coprire una segmentazione dell’offerta più ampia di quella attuale

La strategia che ha portato Curti ad acquisire un marchio così importante come Flora, presente sul mercato dal 1960, mira ad un significativo rafforzamento del proprio posizionamento nel settore del riso parboiled e a coprire una segmentazione dell’offerta più ampia di quella attuale.

L’acquisizione consentirà a Curti, azienda dal dna lombardo fin falla sua fondazione nel 1875, di consolidare la propria presenza nel settore dei risi di marca ed in prospettiva di aumentare significativamente la propria presenza sul mercato retail e food-service nel nostro Paese. 

Advisor per l’operazione di acquisizione sono per Curti UniCredit (advisor finanziario) e gli studi legali Sani Zangrando e Macchi (advisor legale), per Colussi Vitale&Co (advisor finanziario) e Studio Legale Lca (advisor legale).

Curtiriso, pioniere per qualità, benessere ed ecosostenibilità

A seguito di questa acquisizione Curti trarrà beneficio e valore aggiunto non solo in termini di dimensioni, ma anche dall’autorevolezza, riconoscibilità e forza della marca, puntando a un’offerta di riso che sia simbolo di qualità e di benessere. 

“L’acquisizione di un marchio così noto al pubblico – dichiara con soddisfazione Bruno Sempio, Presidente di Euricom – ci darà una presenza di maggior prestigio sul mercato con una massa critica rilevante, consentendoci di rispondere alle esigenze dei consumatori, che sono sempre più consapevoli e attenti alla qualità e al benessere. Con Flora e Curtiriso acquisiremo una presenza ancora più rappresentativa e autorevole nel mercato dei risi di marca, dove siamo presenti con Curtiriso da circa 30 anni». 

Curtiriso è da sempre proiettato alla sostenibilità ambientale, all’ottimizzazione dei processi e ad un rigoroso controllo qualità del prodotto. Dal 2004, grazie alla ristrutturazione delle linee di produzione e ad un magazzino automatizzato ottimizza i processi produttivi e incrementa la capacità. Ottiene numerose certificazioni di sicurezza alimentare e si dedica al rispetto dell’ambiente.

Curtiriso è il primo riso in Europa frutto di un processo a bilancio CO2=ZERO, dove le emissioni di gas serra da consumo energetico sono compensate dal beneficio ottenuto grazie alla produzione di energia da fonti rinnovabili.


Foto di copertina: Massimo Adami

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui