RFeditore Eco di Milano e Provincia
19.8 C
Milano
sabato, Giugno 22, 2024
eco
HomeAttualitàDroga a Rogoredo: cos'è successo ieri tra Rogoredo e San Donato

Droga a Rogoredo: cos’è successo ieri tra Rogoredo e San Donato

Maxi operazione contro lo spaccio di droga a Rogoredo, durante un servizio straordinario di contrasto organizzato dalla Polizia di Stato tra le stazioni ferroviarie di Rogoredo e San Donato Milanese, e tra via Orwell e via San Dionigi, sono state controllate 365 persone.

Il questore Giuseppe Petronzi ha coordinato l’operazione, che ha coinvolto anche il personale di FS Security, gli agenti della Squadra Mobile, vari Commissariati, il Reparto Mobile e il Reparto Volo.

Durante i controlli, sono stati sequestrati 4 etti di eroina, 40 grammi di cocaina, 1 chilo di hashish, bilancini di precisione e oltre 3mila euro in contanti, di piccolo taglio.

La Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di cinque persone per spaccio, mentre altre 14 sono state indagate per diversi reati.

Droga a Rogoredo: 365 persone controllate

Tra le 365 persone controllate, 18 sono state accompagnate in Questura per l’identificazione e la valutazione della loro posizione sul territorio.

In totale, sono stati controllati 103 veicoli, e due bar a San Donato Milanese sono stati sanzionati per un importo complessivo superiore a 2mila euro.

Il questore Petronzi ha emesso 53 ordini di allontanamento.

A causa del blitz delle Forze dell’Ordine, si sono registrati rallentamenti della circolazione ferroviaria con ritardi fino a 45 minuti per i treni Alta Velocità, Intercity e fino a 80 minuti per i convogli regionali.

Articoli Correlati
sanificazione ambientale Eco di Milano e provincia

Popolari