eco
22 C
Milano
lunedì, Giugno 24, 2024
Eco di Milano e Provincia
HomeCronacaMilanoL’associazione I.G.N.A. in aiuto dei bisognosi per Natale i bisognosi hanno avuto...

L’associazione I.G.N.A. in aiuto dei bisognosi per Natale i bisognosi hanno avuto un pasto completo caldo

L’Associazione I.G.N.A. (Il Graffio nell’Anima) che presta assistenza alle famiglie bisognose e con uffici presso la Basilica dei Santi Martiri Nereo ed Achilleo, si è prodigata nell’offrire un pasto intero caldo alle persone bisognose per il Santo Natale. Nella sala addobbata per il pranzo, c’è stato spazio per 35 persone sedute, rispettando le imposizioni di legge con il distanziamento, misurazione della temperatura e gel nelle mani. Il Parroco della Basilica, Don Gianluigi Panzeri che ha partecipato al pranzo, ha benedetto tutti gli astanti ricordando a tutti di visitare gli ultimi affreschi dipinti in Basilica. Un breve saluto con gli auguri è stato portato anche dal Consigliere Comunale e Vice Presidente del Consiglio Comunale Riccardo Truppo che oltre che a congratularsi con l’Associazione I.G.N.A. dell’operato che la stessa svolge, l’ha spronata a prodigarsi sempre di più verso i bisognosi che sono in costante aumento. Grande è stata la meraviglia dei partecipanti quando durante il pranzo è squillato il telefono di un aderente all’Associazione e dall’altro capo si sentiva chiaramente la voce di Enrico Beruschi che ha voluto fare di persona gli auguri a tutti i partecipanti. Lo stesso Enrico Beruschi doveva essere presente al pranzo ma a causa di un imprevisto non ha potuto partecipare ed ha voluto far sentire comunque la sua vicinanza a tutti. Durante il pranzo, l’Associazione I.G.N.A. ha onorato la memoria della fondatrice dell’I.G.N.A. Fatticci Nunzia . Altro momento importante della giornata è stata la consegna da parte della Presidente dell’I.G.N.A. Lucia Gagliano e dai Vice Presidenti Alberto Lenzi e Salvatore D’Arezzo a Don Gianluigi Panzeri  del prezioso quadro della “Madonna mia salvezza” (conosciuto anche come “la Madonna del fazzoletto”, in quanto asciugava le lacrime degli orfanelli) per la Basilica dei Santi Nereo e Achilleo, quadro appartenuto a Don Salvatore Vitale, fondatore della prima casetta di Nazareth a Casapesenna. Detto quadro è stato offerto da Don Luigi Menditto già Parroco di Casapesenna in provincia di Caserta. Il quadro che può essere visitato presso la Basilica dei Santi Nereo e Achilleo in viale Argonne 56 è una conseguenza di una consegna di icone dei Santi Nereo e Achilleo alla Parrocchia di Santa Croce di Casapesenna avvenuta tramite l’I.G.N.A nel mese di novembre scorso tramite la Presidente Lucia Gagliano, offerte da Don Gianluigi Panzeri e l’Associazione I.G.N.A. , tra i quali è previsto un gemellaggio.  Il pranzo completo caldo, comprensivo di antipasto, due primi, due secondi, due contorni, acua, vino e caffè, è stato onorato anche della presenza della signora Letizia Giovanazzi e della poetessa Ella Toretta che con tanta passione ha letto una sua poesia in milanese. Molti sono stati i volontari presenti alla manifestazione e tra loro hanno partecipato anche i Volontari del Nucleo dell’Associazione Nazionale Carabinieri “Ugolini” ai quali è andato  il plauso   di molti partecipanti. A tutti i volontari presenti è andato ul forte riconoscimento da parte dell’Associazione I.G.N.A., del Parroco Don Gianluigi Panzeri e tutti i partecipanti, ricordando che senza i volontari, non avremmo avuto il bel risultato ottenuto.

Salvatore d’Arezzo 

Articoli Correlati
sanificazione ambientale Eco di Milano e provincia

Popolari