BANCO SARDEGNA SASSARI 89OLIMPIA MILANO 83
Gombauld 12, Treier 6, Tyree 24, McKinnie 9, Charalampopoulos 13, Gentile 11, Kruslin 3, Cappelletti 11, Raspino, Gandini, Pisano, WhittakerLo, Melli 2, Shields 31, Tonut 10, Poythress 6, Voigtmann 14, Flaccadori 13, Kamagate, Hall 7, Ricci, Bortolani, Caruso
Allenatore: BucchiAllenatore: Messina
Tiri liberi: 19/24 (72%)Tiri liberi: 11/18 (61%)
Tiri da 2: 20/32 (65%)Tiri da 2: 21/33 (64%)
Tiri da 3: 10/22 (45%)Tiri da 3: 10/29 (34%)
Rimbalzi: 30 (23 difensivi, 7 offensivi)Rimbalzi: 27 (17 difensivi, 7 offensivi)

Arbitri: Attard, Lo Guzzo, Galasso
Parziali: 20-14; 21-16; 24-28; 24-25

Al PalaSerradimigni arriva la quinta sconfitta in campionato dell’Olimpia. Se la vittoria di Sassari è contenuta nel punteggio il merito è solo di Shavon Shileds, autore di 31 punti (7/8 da 2, 5/9 da 3 e 7 rimbalzi) e di un quarto periodo superlativo. Grazie alle magie del giocatore del Kansas l’Olimpia ha portato a termine una clamorosa rimonta agganciando la parità (80-80), ma nel finale due triple di Gentile e Tyree hanno premiato la squadra che ha meritato di più.

Il primo tempo di Milano è stato un incubo, la squadra ha sbandato paurosamente, è apparsa fragile in campo e nella testa vivendo di fiammate. L’Olimpia non ha continuità di rendimento, si aggrappa alle giocate dei singoli e con la sconfitta in terra sarda scivola nella parte destra della classifica.

Segnali preoccupanti per una squadra che è attesa da 10 partite in 28 giorni di cui 6 in trasferta: martedì gioca a Monaco di Baviera, giovedì è di scena a Belgrado contro il Partizan, domenica al Forum arriva la Virtus. Serve un rapido cambio di passo, l’assenza di Mirotic (difficile possa recuperare per le due due gare europee e quella contro Bologna) da sola non basta a giustificare l’assenza di luce.

Banco Sardegna Sassari Olimpia Milano 2023-12-03

Milano sbanda in difesa e sbaglia in attacco (1/14 da 3)

Indisponibile Mirotic, il giocatore ha manifestato una riacutizzazione di tendinopatia achillea sinistra e verrà rivalutato nei prossimi giorni. Tra i sardi assenti Diop e Bendzius, entrambi infortunati.

Brutto approccio dell’Olimpia al match, falliti i primi 9 tiri tentati e misero 1/10 da 3. Tra i sardi percorso netto di Gombauld (4/4 da 2) e 12 rimbalzi di squadra. Dopo il pessimo primo quarto Milano cerca di svoltare ma Stefano Gentile spezza l’entusiasmo segnando la tripla del +10 (26-16).

Pippo Ricci continua a vivere una stagione non entusiasmante, già tre falli a carico a metà secondo periodo ma è tutto il roster a palesare difficoltà nelle varie fasi di gioco. La difesa è il reparto più in difficoltà, anche Shavon Shields incorre nella terza penalità mentre qualche segnale di risveglio arriva in attacco da Hall e Tonut (33-24).

Con l’ingresso di Flaccadori e Kamagate la musica non cambia, anzi. Cappelletti con lo step back piazza la tripla del +12 (37-25), Tyree attacca per ben due volte il canestro con una facilità disarmante e si va all’intervallo lungo con Sassari in vantaggio di 11 (41-30). Peggiora il dato relativo al tiro dalla distanza: 1/14 (7%).

Banco Sardegna Sassari Olimpia Milano 2023-12-03

Uno Shields straordinario non basta per evitare la sconfitta

Con tre canestri di Shields e uno di Voigtmann Milano cerca di arrestare la fuga della Dinamo ma il terzo fallo del cestista di Overland Park e il quarto di Melli complicano i piani di recupero (53-42). L’Olimpia si accende a intermittenza ed è grazie ai punti messi a segno da Shields se il verdetto è ancora in sospeso alla fine del terzo parziale (65-58).

Tre triple consecutive – due di Flaccadori e una di Hall – portano Milano a un solo possesso di distacco (72-69). Partita decisamente riaperta, l’inerzia è adesso dalla parte dei biancorossi che raggiungono la parità con Shields (74-74) ma Sassari è tutt’altro che rassegnata e con Charalampopoulos torna a +4.

Shields è tarantolato ma non è supportato dai compagni, se Milano è ancora in partita è grazie a lui (80-80). È un finale incandescente ma il brutto errore di Voigtmann a 55″ dalla fine spiana la strada a Sassari che con l’arresto e tiro di Tyree chiude il match.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui