Il cestista francese nell’ultima stagione ha indossato la casacca degli Atlanta Hawks

Luwawu-Cabarrot Olimpia

Ora è ufficiale, Timothé Luwawu-Cabarrot è un nuovo giocatore dell’Olimpia Milano. La società ha comunicato di aver raggiunto un accordo con il cestista nato a Cannes il 9 maggio 1995, 2.01 di statura, nell’ultima stagione agli Atlanta Hawks

“Luwawu-Cabarrot – ha detto il general manager dell’Olimpia, Christos Stavropoulos – è un giocatore nel pieno della maturità fisica e tecnica, versatile e atletico, che riteniamo possa aiutare la nostra squadra”. 

“Sono molto felice di tornare a giocare in Europa e di poterlo fare a Milano – questo il primo pensiero espresso da Luwawu-Cabarrot. Sono estremamente entusiasta dell’opportunità di aiutare la squadra a inseguire gli obiettivi che si è prefissata e a vincere il maggior numero di partite possibile. Non vedo l’ora di incontrare tutti i tifosi e cominciare”.

Dal ritratto fornito dalla società di Via di Vittorio emerge un profilo più che interessante, quello di un giocatore che mai come in questo momento di emergenza può aggiungere qualità e quantità a un roster penalizzato dagli infortuni e alle prese con problemi di inserimento di alcuni elementi di spessore, Pangos e Davies su tutti. Il francese è un’ala piccola che nei disegni di Messina andrà a ricoprire il ruolo di Shavon Shields, infortunatosi nel primo quarto della gara vinta a Monaco di Baviera contro il Bayern.

Luwawu-Cabarrot Olimpia
Fonte: nba.com

Di origini congolesi, Luwawu-Cabarrot vanta una lunga militanza nell’NBA

Di origini congolesi, Luwawu-Cabarrot ha cominciato a giocare nelle giovanili di Antibes. Nel 2014 è entrato in prima squadra e nella sua stagione di esordio ha segnato 7.1 punti di media. La stagione successiva si è trasferito in Serbia al Mega Leks dove in 28 gare della Lega Adriatica ha segnato 14.6 punti di media con 4.8 rimbalzi per gara. 

A fine stagione, nel 2016, si è dichiarato per i draft NBA ed è stato selezionato al primo giro dai Philadelphia 76ers, al numero 24. Ha giocato due anni nella città della Pennsylvania poi è stato ceduto a Oklahoma City e successivamente a Chicago

Nel suo girovagare nel mondo dell’NBA è approdato a Brooklyn dove è rimasto due anni, poi ha giocato una stagione ad Atlanta. Nel 2019/20 ha segnato 7.8 punti di media con il 38.1% nel tiro da tre. 

In tutto, ha giocato 328 partite NBA con 60 presenze in quintetto e 16.0 minuti di impiego per partita. Ha vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Tokyo nella partita persa in finale contro gli Stati Uniti (87-82) segnando 9.0 punti gara con il 37.5% nel tiro da tre nelle sei gare del torneo olimpico.

Luwawu-Cabarrot vanta anche un precedente contro la nazionale italiana nei quarti di finale dell’Europeo 2022 con la maglia della Francia. Per la cronaca, la gara fu vinta dai transalpini all’overtime con il punteggio di 93-85 con 13 punti messi a segno dal neoacquisto dell’Olimpia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui